Elezione nuovo sindaco di Torino, COME SI VOTA il 5 giugno


Il 5 giugno i torinesi sono chiamati a decidere chi sarà il nuovo sindaco, facciamo chiarezza su come si vota.

  • Si vota dalle 7:00 alle 23:00 nella sola giornata di domenica 5 giugno
  • Bisogna presentarsi al proprio seggio con la scheda elettorale e un documento di riconoscimento valido (come la carta d’identità)

Riceverete due schede, una azzurra, per l’elezione del sindaco e il rinnovo del consiglio comunale e una verde, per l’elezione del presidente delle circoscrizione e il rinnovo del relativo consiglio.

È molto importante che seguiate queste istruzioni e non facciate altri segni sulle schede, perchè il vostro voto verrebbe annullato.

SCHEDA AZZURRA, ECCO COME VOTARE:

5 Giugno, elezioni comunali Torino

Per inserire una o due preferenze per il consiglio comunale si possono scrivere i cognomi dei candidati scelti. Attenzione: se si votano due candidati si devono scegliere un uomo e una donna, non due uomini o due donne. Cliccando qui troverete la lista completa dei candidati del Movimento 5 Stelle al consiglio comunale.

SCHEDA VERDE, ECCO COME VOTARE

Non sarà presente il nome del candidato presidente ma solo il simbolo del Movimento 5 Stelle e due spazi per scrivere le eventuali preferenze. Bisogna fare una croce sul simbolo e, se lo si desidera, inserire una o due preferenze scrivendo il cognome dei consiglieri che si vuole votare. Attenzione: se si scrivono due cognomi, si devono scegliere un uomo e una donna, non due uomini o due donne.

VOTO DISGIUNTO PER IL SINDACO (solo scheda azzurra), COME FUNZIONA

La legge elettorale permette anche di votare in modo disgiunto il sindaco e la lista.

Per esempio, è possibile mettere una croce su un simbolo qualsiasi scrivendo le relative preferenze ma poi apporre un’altra croce su CHIARA APPENDINO.

Molto importante: i voti che contano per accedere al ballottaggio sono quelli assegnati al sindaco, non alla lista.

Ringrazio, quindi, eventuali elettori di altri partiti che vorranno scegliermi come sindaco.

IL SISTEMA ELETTORALE, IL BALLOTTAGGIO E IL PREMIO DI MAGGIORANZA

Se il 5 giugno nessuno dei candidati a sindaco otterrà il 50% +1 dei voti validi, i due candidati più votati accederanno al ballottaggio previsto per il 19 giugno.

Chi vincerà il ballottaggio otterrà un premio di maggioranza di 24 seggi sul totale di 40. Saranno eletti i 24 candidati che avranno ottenuto più preferenze.

Per maggiori informazioni potete visitare questa pagina del Comune di Torino.

FAC SIMILE SCHEDA AZZURRA:

fac simile scheda elettorale torino elezioni sindaco 2016

Share