Tariffe 2018

Questo pomeriggio abbiamo approvato in Giunta gli indirizzi tariffari per il 2018.

La notizia è che non ci sono stati aumenti, e tutte le agevolazioni sono state mantenute.

Non è stato affatto semplice ottenere questo risultato nel contesto di un bilancio che fino a pochi mesi fa si è trovato a dover scegliere tra pre-dissesto e piano di rientro. È proprio grazie a questa scelta che oggi possiamo mantenere le agevolazioni e, addirittura, abbassare lievemente un’imposta comunale, nello specifico la Tari per i residenti, che scende dello 0,8%.
Qualora avessimo scelto la strada del pre-dissesto, tutte le agevolazioni sarebbero state eliminate.

Vediamone alcune, le cifre sono da intendersi come medie:

➡️ Riduzione del 5% per venditori ambulanti non alimentari (un lieve aumento dell’1% è invece previsto per gli ipermercati con superficie superiore ai 250mq);

➡️ Sconti sulle imposte agli esercizi commerciali e artigianali posti in luoghi ove sono in corso lavori per grandi opere pubbliche;

➡️ Tariffa giornaliera per operatori dei mercati di piazza Santa Giulia e di corso Cincinnato (sostituisce la tariffa annuale);

➡️ sconto del 10% per Onlus, associazioni di promozione sociale ed istituti religiosi;

➡️ sconto del 10% sulla parte variabile del tributo per i residenti di Vanchiglia, Vanchiglietta, Madonna di Campagna, Villaretto, dovuto all’efficienza con cui è stata fatta la raccolta differenziata

Ma sono molte altre le agevolazioni previste per le imposte comunali, e le trovare nel comunicato della Città.

Per perfetta correttezza è giusto dire che solo la Cosap prevede un aumento massimo dell’1,7% in linea con l’inflazione programmata indicata nel DEF 2017.

Ancora una volta torniamo a ribadire quanto la strada del piano di rientro sia stata una coraggiosa scelta mia, della Giunta e della maggioranza del consiglio, nell’interesse di tutti i torinesi.

Siamo orgogliosi di questo risultato e continueremo a lavorare affinché si possa fare meglio.

(foto da Quotidiano Piemontese)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.